I racconti del lavoro invisibile è un opera-progetto di contaminazione tra diverse discipline artistiche che intende esplorare in chiave crossmediale le trasformazioni del lavoro contemporaneo a partire dalle donne, dalla natura gratuita, flessibile, affettiva e relazionale del loro operare: dimensioni di cura trasformate in pratiche produttive che hanno riformulato l’intera struttura del mondo del lavoro, coinvolgendo allo stesso tempo donne e uomini.

Tutti gli articoli di Cristiana Scoppa

Ellecult – Articolo 1

Ellecult – Articolo 1

Maria Chiara Calvani, autrice di The wor-K-LD-DS experienced intervistata da Maria Antonia Fama su Ellecult, programma di Radio Articolo 1 dedicato alla combinazione tra lavoro e cultura, e in particolare alle iniziative […]

di / 5 marzo 2015

Lavoro e salute

Lavoro e salute

Lavoro e salute ha rilanciato l’articolo dedicato a I racconti del lavoro invisibile da la27esima ora/Corriere della sera:   Ricatti impuniti. «Ti pago 350€ al mese e ti chiedo di stare in ufficio fino a […]

di / 5 marzo 2015

Pulito invisibile, ovvero… Live!

Pulito invisibile, ovvero… Live!

Dapprima c’è la difficoltà di trovarla, l’installazione sonora di Andrea Giuseppini. Perché interpretando con pienezza l’invito a “valorizzare luoghi poco conosciuti” del Bando “Roma Creativa” che ha finanziato il progetto I racconti […]

di / 2 marzo 2015

Babelmed

Babelmed

Rilanciato su Babelmed l’articolo dedicato a The flower bridge scrito per I racconti del lavoro invisibile in occasione della proiezione del film di Thomas Ciulei alla Casa internazionale delle donne, il 12 […]

di / 1 marzo 2015

Il paese delle donne online

Il paese delle donne online

Rilanciato sul sito de Il paese delle donne online l’articolo dedicato da la 27esinaora del Corriere della sera al progetto I racconti del lavoro invisibile “Lavori invisibili” dentro e fuori casa. Così è cambiato […]

di / 1 marzo 2015

Grazie!

Grazie!

Ed è stato “bit e battiti”, come aveva intuito il promo realizzato con frammenti di film dell’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico, AAMOD. Se i bit erano quelli della musica che pompava […]

di / 1 marzo 2015

I racconti del lavoro invisibile live

I racconti del lavoro invisibile animano tutta la Casa internazionale delle donne! Dalle 17.30 alle 23 Nel Cortile interno sarà possibile assistere alla proiezione in 3D mapping di Lavoratoio, installazione realizzata dal laboratorio […]

di / 28 febbraio 2015

Lavoratoio

Lavoratoio

L’ispirazione primaria per Lavoratoio “è stato il luogo, l’edificio, la sua storia”. Un luogo in cui si condensa una storia femminile, quella del Buon Pastore, istituzione che avrebbe dovuto riportare […]

di / 28 febbraio 2015