I racconti del lavoro invisibile è un opera-progetto di contaminazione tra diverse discipline artistiche che intende esplorare in chiave crossmediale le trasformazioni del lavoro contemporaneo a partire dalle donne, dalla natura gratuita, flessibile, affettiva e relazionale del loro operare: dimensioni di cura trasformate in pratiche produttive che hanno riformulato l’intera struttura del mondo del lavoro, coinvolgendo allo stesso tempo donne e uomini.

Focus

Nancy Fraser e le fortune del femminismo

Nancy Fraser e le fortune del femminismo

Tradotto in italiano per la prima volta da Ombre Corte il saggio di Nancy Fraser Fortune del femminismo. Dal capitalismo regolato dallo Stato alla crisi neoliberista raccoglie scritti pubblicati dalla […]

di / 16 febbraio 2015

ABC della precarietà

ABC della precarietà

Un esercizio di “significazione delle parole”, di declinazione del senso delle espressioni che usiamo per definire l’agire e lo stare di chi vive e lavora nella precarietà. Il laboratorio organizzato a […]

di / 14 febbraio 2015

La mercificazione del lavoro domestico

La mercificazione del lavoro domestico

Del flusso di rimesse dei/lle migranti, una porzione rilevante è generata dal lavoro domestico, professionalizzato ed esternalizzato sempre di più, anche in relazione alla femminilizzazione della forza lavoro. Pensando all’incontro Parole […]

di / 11 febbraio 2015

Il potere della cura

Il potere della cura

Se per il femminismo degli anni Settanta, “l’emancipazione coincideva con l’ingresso nel mondo del lavoro e con l’assunzione di ruoli non più marginali e subordinati”, questo si potrebbe dire un […]

di / 10 febbraio 2015

La cura delle relazioni nel rapporto tra i sessi

La cura delle relazioni nel rapporto tra i sessi

Dentro una relazione d’amore c’è quasi sempre uno sbilanciamento, se si guarda alla cura della/e relazione/i. Uno sbilanciamento a s/vantaggio delle donne. In questo insolito libro, che Carla Lonzi presenta in Premessa con […]

di / 7 febbraio 2015

Gli studi sulla doppia presenza

Gli studi sulla doppia presenza

Come scrive Lia Cigarini  nell’introduzione a Strategie di libertà. Storie e teorie del lavoro femminile della storica del lavoro Cristina Borderias, piccolo e prezioso volume pubblicato da Manifestolibri nel 2000: “Il mondo del lavoro è cambiato […]

di / 4 febbraio 2015