I racconti del lavoro invisibile è un opera-progetto di contaminazione tra diverse discipline artistiche che intende esplorare in chiave crossmediale le trasformazioni del lavoro contemporaneo a partire dalle donne, dalla natura gratuita, flessibile, affettiva e relazionale del loro operare: dimensioni di cura trasformate in pratiche produttive che hanno riformulato l’intera struttura del mondo del lavoro, coinvolgendo allo stesso tempo donne e uomini.

tutti gli articoli con tag: audio documentario

Pulito invisibile, ovvero… Live!

Pulito invisibile, ovvero… Live!

Dapprima c’è la difficoltà di trovarla, l’installazione sonora di Andrea Giuseppini. Perché interpretando con pienezza l’invito a “valorizzare luoghi poco conosciuti” del Bando “Roma Creativa” che ha finanziato il progetto I racconti […]

di / 2 marzo 2015

Archiviando

Archiviando

Il sito di informazione del Forum italiano di archivistica e degli archivisti rilancia l’evento finale de I racconti del lavoro invisibile. Da leggere su Archiviando.

di / 20 febbraio 2015

Trova Eventi

Trova Eventi

Rome: I racconti del lavoro invisibile live 26 febbraio 2015 presso Casa Internazionale Delle Donne a Rome. I racconti del lavoro invisibile animano tutta la Casa internazionale delle donne! Dalle […]

di / 13 febbraio 2015

ANSA Cultura

ANSA Cultura

Cinema, arte e archivio tra politica e cultura A Roma va in scena il lavoro invisibile delle donne di Eugenia Romanelli / ANSA Cultura Le donne lavorano gratis, si sa. […]

di / 31 gennaio 2015

Memoria Condivisa

Memoria Condivisa

Cominciano il 29 gennaio, alla Casa internazionale delle donne, I racconti del lavoro invisibile, percorso multi-mediale di ricerca e rappresentazione della femminilizzazione del lavoro come paradigma che ha trasformato il […]

di / 30 gennaio 2015

Roma Capitale

Roma Capitale

ominciano il 29 gennaio I racconti del lavoro invisibile, percorso multi‐mediale di ricerca e rappresentazione della femminilizzazione del lavoro che si svolgerà fino al 28 febbraio alla Casa internazionale delle […]

di / 28 gennaio 2015