I racconti del lavoro invisibile è un opera-progetto di contaminazione tra diverse discipline artistiche che intende esplorare in chiave crossmediale le trasformazioni del lavoro contemporaneo a partire dalle donne, dalla natura gratuita, flessibile, affettiva e relazionale del loro operare: dimensioni di cura trasformate in pratiche produttive che hanno riformulato l’intera struttura del mondo del lavoro, coinvolgendo allo stesso tempo donne e uomini.

tutti gli articoli con tag: lavoro di cura

Il lavoro culturale – 400iso

Il lavoro culturale – 400iso

400iso – # Draga Mama – Cara mamma di Federica Araco Lavoratrici instancabili, lontane dai propri cari, sospese tra la propria casa e un paese spesso duro e inospitale, le […]

di / 15 febbraio 2015

ABC della precarietà

ABC della precarietà

Un esercizio di “significazione delle parole”, di declinazione del senso delle espressioni che usiamo per definire l’agire e lo stare di chi vive e lavora nella precarietà. Il laboratorio organizzato a […]

di / 14 febbraio 2015

La mercificazione del lavoro domestico

La mercificazione del lavoro domestico

Del flusso di rimesse dei/lle migranti, una porzione rilevante è generata dal lavoro domestico, professionalizzato ed esternalizzato sempre di più, anche in relazione alla femminilizzazione della forza lavoro. Pensando all’incontro Parole […]

di / 11 febbraio 2015

Il potere della cura

Il potere della cura

Se per il femminismo degli anni Settanta, “l’emancipazione coincideva con l’ingresso nel mondo del lavoro e con l’assunzione di ruoli non più marginali e subordinati”, questo si potrebbe dire un […]

di / 10 febbraio 2015